martedì 22 ottobre 2013

CIABATTINE CON CIPOLLE E PATATE A LIEVITAZIONE NATURALE










Ingredienti per 14 ciabattine :
  • 700 g di semola di grano duro cappelli
  • 200 g di granito di grano tenero (semola di grano tenero)
  • 200 g di farina W 330 (molino rossetto) o in alternativa manitoba da supermercato
  • 100 g di farina 0 per pane
  • 600 g di acqua
  • 300 g di lievito madre al 100% idratazione (Li.Co.Li)
  • 350 g di purea di cipolle (3 cipolle dorate medie stufate per 1 ora circa con 50 g di strutto e frullate)
  • 150 g di purea di patate bollite
  • 23 g di sale
Procedimento:
La sera prima miscelate la semola cappelli, il granito e la farina W330 in una ciotola. Aggiungete i 600 g di acqua e impastate a mano o con la foglia dell'impastatrice per pochi secondi fino ad idratare completamente la farina e ottenere una massa uniforme. Coprite con la pellicola per alimenti e lasciare riposare in "autolisi" per 10/12 ore.

Superate le ore di autolisi aggiungete alla massa il lievito madre e la farina avanzata (100 g) impastate a mano o con il gancio nell'impastatrice (non aggiungete liquidi) fino a rendere la pasta elastica. Quando la pasta sarà elastica iniziate ad aggiungere la purea di cipolle e il sale (a più riprese e facendola assorbire poco alla volta), inserite la purea di patate e continuate l'impasto fino a che la pasta sarà liscia .
Ribaltate la pasta su un piano leggermente unto e procedete con lo stretch and folding  per 5 minuti. Guardate questo vecchio video che ho postato anni fa ( dovete procedere allo stesso modo anche se l'impasto sarà già elastico)



Sistemate in un contenitore leggermente unto e attendete il raddoppio a temp. ambiente. Fate un giro di pieghe a 3 (seguite lo schemino qui sotto immagine 1)

Attendete 40 minuti e ripete un giro di pieghe a 3 (immagine 2)
Lasciate raddoppiare di nuovo , ribaltate su un piano spolverato di abbondante farina e fate 1 altro
 giro di pieghe a 3. 

Sistemate con le mani in modo da ottenre un rettangolo 30 per 50 circa ( Vedi foto impasto piegato e sistemato a rettangolo)
Spolverate con abbondante farina e con la mano "premete" leggermente su tutta la superficie  per rafforzare la struttura, coprite e lasciate raddoppiare ancora.

Tagliate con una tarocco nel senso della lunghezza e poi trafersalmente per ottenere 14 ciabattine. Rovesciate sul piano (sempre spolverato di farina) e attendete 30 mintuti prima di infornare (vedi foto).  

Infornate su pietra refrattaria a 250°C (con vapore dato da un pentolino con acqua nel fondo del forno) per  primi 15 minuti. Togliete il vapore e continuate la cottura per altri 20 minuti (10 minuti prima della fine della cottura aprite di 1 cm il forno per fare fuoriuscire il vopore e inserite la funzione ventilato per creare una crosta croccante).
Sfornate quando il pane sarà ben colorato e battendo con un dito sul fondo "suonerà".
Sistemate in un cesto in verticale senza sovrapporre le ciabatte e lasciate freddare.

4 commenti:

MarcoB ha detto...

da applausi :)
chi scrive sa che non potrà mai avvicinarsi :D

Mila ha detto...

SPET-TA-CO-LA-RE!!!! Sono semplicemente senza parole!!!!
Bravissimo!!!

Anna Luisa e Fabio ha detto...

Fantastiche, davvero perfette. E chissà che sapore.

Fabio

miracucina ha detto...

Ciao, mi piacerebbe provare, ma non ho la refrattaria...che mi consigli? Grazie :-)

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget