venerdì 10 giugno 2016

CORSO DI DECORAZIO DOLCI SARDI 27 /06/2016 Roberto Murgia Dolci in corso!

Vi invito al primo corso di decorazione dei dolci sardi presso Roberto Murgia Dolci in Corso Alghero via marconi 11.



PROGRAMMA DEL CORSO:

- ore 9.00 inizio prima parte corso presso "Roberto Murgia Dolci in Corso" via Marconi 11 Alghero : preparazione delle basi per la decorazione ( dolce, glassa, ghiaccia reale, pasta in crotza)

- 12.30/13.00 Pranzo presso "Demodè Bistrot" via veneto n.3
(Inlcuso nel prezzo del corso -------menù : Antipastino di terra, Grigliata di carne mista, Macedonia di frutta, bibita, caffè)
- 14.30/15 inizio 2° parte del corso presso "Demodè Bistrot": decorazione con ghiaccia reale, preparazione dei fiorelini di zucchero, posizionamento della foglia oro e decoro su dolce.

PER INFO COSTI E ISCRIZIONI CHIAMARE dal lunedì alla domenica dalle 9.00 alle 13.00 AL : 3495660605

TRUTA DE MENDULA - Torta di mandorle Sarda - Roberto Murgia Dolci in Corso - Alghero

Da tanto tempo oramai non scrivo un post sul blog, e devo dire che un pochino mi manca ma purtroppo per mancanza di tempo ho dovuto "metterlo da parte". Oggi scrivo questo post sulla torta di mandorle per farvi vedere le ultime cose fatte nel mio laboratorio "Roberto Murgia Dolci in Corso" Alghero via marconi 11.
Qui sotto alcune foto delle mie truttas de mendula :)














martedì 17 novembre 2015

ROBERTO MURGIA - Dolci in corso - La magia dei dolci sardi!


 Eccomi tornato dopo un periodo di latitanza davvero lungo questa volta. 
Purtroppo per mancanza di tempo questo mio "rifugio" di passioni iniziato nel lontano 2008 era rimasto fermo nel tempo ....ma orasono tornato con grandi novità.
Ebbene si finalmente dopo anni di pasticci, foodbloggin, studio, ricerca sulla mia amata pasticceria tradizionale della Sardegna sono ruscito ad aprire il mio luogo, "Roberto Murgia -Dolci in corso". 
Un laboratorio di produzione e vendita nella mia citta, Alghero. Il percorso è stato davvero lungo, complesso; Ho dovuto far un cambio totale di vita, lasciare da parte le Lauree e il mio lavoro di insengnante di attività motorie a Roma, per seguire la passione travolgente per questo progetto, e dopo un anno di ricerca, spese, burocrazia ecc ecc ci siamo !!!!

(cliccate sulla scritta per aprire la pagina maps) 

Qui trovate la pagina facebook del laboratorio : Roberto Murgia Dolci in corso  

 
"" Il laboratorio artigianale di produzione e vendita di dolci sardi "Roberto Murgia - dolci in corso" nasce da un progetto che mira a valorizzare il ricco patrimonio dei dolci sardi tradizionali. Qui troverete la massima attenzione nella scelta della qualità e della provenienza delle materie prime utilizzate, con un occhio di riguardo ai prodotti regionali e nazionali. L'utilizzo di aromi sintetici è escluso, a favore delle scorze di veri agrumi non trattati, spezie e aromi naturali, la lavorazione e trasformazione della frutta secca avviene all'interno del laboratorio per confezionare un prodotto di ottima qualità.""

Vi lascio con qualche foto dei miei dolci nella mia vetrina! Venite a trovarci siamo aperti tutti i gg (tranne il lunedi) Dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30 
Domenica dalle 8.30 alle 13.30 







Pastissus dedicato ad Alghero ( Ghiaccia e foglia oro - stemma di Alghero)

Pastissus - Ghiaccia e foglia oro

Truta de mendula - Ghiaccia, foglia oro e decori in zucchero

giovedì 15 gennaio 2015

MY ART IL LABORATORIO!! Chi mi sostiene??





Dopo anni di foodblogging dedicati al recupero, restyling, approfondimento sulle origini, cura dei particolari nei dolci Sardi e nella fotografia ho deciso di aprire un laboratorio creativo di pasticceria tradizionale Sarda ad Alghero, la mia città, che valorizzi i dolci delle differenti aree della Sardegna, con attenzione al recupero di quelli che fanno parte del patrimonio culturale regionale e attraverso l'utilizzo di materie di qualità e a filiera corta (mandorle, semole e farine Sarde,ecc). 



Aiutami donando un contributo e condividendo questo link a tutti i tuoi amici.

https://www.produzionidalbasso.com/project/my-art-il-laboratorio/

Scegli tu se e quanto donare per aiutarmi a realizzare il mio dolce progetto!
Il tuo contributo servirà per l'acquisto di qualche elemento di arredo del mio laboratorio!

Se vuoi partecipare ma non hai un conto paypal iscriviti e collega una prepagata o poste pay!

Troverete il riferimento diretto anche sulla colonna a dx!!

Grazie mille a tutti!

martedì 30 settembre 2014

FRANGIPANE MERINGATO COCCO-MANDORLE-CAROTE



 Chissa come mai ma con l'arrivo dell'autunno aumenta la voglia preparare dolci...anche se non mi sono mai fermato ....:)

Ingredienti per 2 tortiere da 18 cm ( o una unica grande):
Patè Sucrée di Pierre Hermè:
  •  50 g di uova intere
  •  200 g di farina 00 debole 
  • 125 g di burro 
  • 80 g di zucchero
  • 25 g di farina di mandorle (di cui 5 g di mandorle amare)
  • 0,5 g di sale 
  • La scorza grattugiata di un limone (mi aggiunta)
Frangipane Cocco-Mandorle:
  • 100 g di cocco fresco grattuggiato molto finemente e tamponato con carta assorbente
  • 90 g di farina di mandorle integrale (mandorle raffinate con la buccia)
  • 10 g di farina di mandorle amare
  • 200 g di burro morbido
  • 200 g di zucchero a velo
  • 200 g di uova intere
  • 80 g di farina 00 per dolci
  • 1/2 cucchiaino di acqua di fior d'arancio
  • La scorza grattugiata di mezzo limone
Confettura di carote:
  • 100 g di carote grattugiate finemente
  • 50 g di mela sbucciata a tagliata in pezzetti
  • 120 g di zucchero 
  • 50 g di acqua
  • Il succo di mezzo limone
  • La scorza grattugiata di mezzo limone

 Meringa all'italiana:
  • 250 g di zucchero semolato
  • 125 g di acqua
  • 125 g di albumi a t.a.
  • 4 gg di succo di limone
Per la finitura:
  • Cocco fresco julienne
  •  Petali o bastoncini di mandorle
  • Cannello caramellizzatore




Procedimento :


Patè Sucrée
Lavorate con la foglia dell'impastatrice o in punta di dita il burro con la farina, la farina di mandorle e il sale. Aggiungete lo zucchero e l'uovo precedentemente miscelati insieme e gli aromi. Impastate per pochi minuti fino ad ottenere una massa omogenea. Stendete la pasta in uno spessore di 2 cm e sistemate in frigo coperta con pellicola per alimenti per 1-2 ore.

Confettura di Carote

Versate in un pentolino le carote grattuggiate molto finemente, la mela sbucciata e tagliata, lo zucchero l'acqua e il succo di limone. Portate ad "ebollizzione" abassate il gas e cuocete come per preparare una classica confettura per circa 30 minuti. A metà cottura frullate con un mixer ad immersione in modo da rendere il composto liscio e proseguite la cottura.
Togliete dal fuoco quando raggiungerà la giusta consistenza e lasciate freddare.

Stendete il patè Sucrée su un foglio di carta forno in uno spessore di 4 mm, rivestite due piccole teglie da 18 cm di diametro precendentemente leggermente unte di burro. Rifilate i bordi all'altezza di circa 3 cm. Coprite con la pellicola a contatto e sistemate in frigo.

Frangipane cocco-mandorla

Lavorate con la foglia o la frusta nell'impastatrice il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo. Aggiungete la scorza di limone, l'acqua di fior d'arancio e iniziate ad inserire le uova 1 alla volta facendo in modo che il composto sia omogeneo prima di inserire la sucessiva.
Terminate le uova diminuite la velocità della macchina e aggiungete la farina di cocco e di mandorle. In ultimo inserite la farina setacciata e finite la lavorazione quando il composto sarà omogeneo.
Versate il composto in una sacca da pasticcere.
Prelevate le tortiere dal frigo e con una forchetta bucherellate la base e il bordo della frolla. Ricoprite il fondo con uno strato di 5 mm di confettura di carote.
Versate autandovi con la sacca da pasticcere il composto frangipane all'interno delle basi di patè Sucrée fino ad arrivare a 3 mm dal bordo. Livellate e infornate in forno venitlato a 180°C per circa 35' o comunque fino a cottura. 
Togliete dal forno e lasciate fraddare completamente.

Sformate le torte su un piatto o cartone per dolci.

Meringa all'italiana
Versate in un pentolino lo zucchero e l'acqua, mescolate e portate ad ebolizzione. Fate cuocere fino a raggiungere 120°C.
Quando lo sciroppo sarà arrivato a 110°C circa iniziate a montare gli albumi con il succo di limone nella planetaria che dovranno essere semimontati prima di inserire lo sciroppo.
Una volta che lo sciroppo avrà raggiunto i 120°C versatelo a filo sugli albumi con la macchina in movimento a velocità medio/alta.
Montate la meringa fino a che non si sarà freddata.
Sistemate la meringa in una sacca da pasticcerE con beccuccio a scelta e decorate la superficie delle crostate. 
Fiammeggiate con il cannello caramellizzatore , spolverate di mandorle a bastoncino e sistemate sopra la julienne di cocco.

Riponete in frigo e lasciate a t.a. per 1 ora prima di servirla.
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget