sabato 25 dicembre 2010

LAMPASCIONI SOTT'OLIO

Ingredienti:
  • Lampascioni
  • Aceto di vino rosso
  • Acqua
  • sale
  • Peperoncino
  • Aglio
  • Alloro
  • Olio E.V.

Lavate e pulite i lampascioni sbucciandoli con il coltello. Sistemateli in una ciotola e sommergeteli di acqua. Lasciate a bagno per qualche ora combiando spesso l'acqua.

Scolateli e incidete la base formando una croce profonda circa 1 cm (a seconda della dimensione)

Fateli bollire in acqua e aceto e sale ( 2 parti di aceto e 1 di acqua) fino a renderli teneri.

Nel frattempo pulite i barattoli e "cuoceteli" in forno per 10 minuti circa.

Quando i lampascioni saranno cotti scolateli e asciugateli bene.

Sistemateli nei barattoli alternando con aglio, peperoncino e alloro. Cercate di non lasciare troppo spazio vuoto.

Aggiungete l'olio d'oliva fino a sommergerli lasciando 1 cm dal bordo vasetto!!

Procedete con la sterilizzazione:

Chiudete i barattoli e immergeteli in una pentola d'acqua fredda fino a coprirli con 4 cm d'acqua!

Lasciateli bollire per 20'. Spegnete il gas e lasciateli freddare nell'acqua.

Coservate in luogo fresco e buio.

Potete consumarli dopo circa 1 mese!!

5 commenti:

Rosetta ha detto...

Bravo Roberto, hai descritto bene la fase principale dei lampascioni e cioè in che modo devono essere mondati.
Grazie eee ormai, buon ano nuovo.
Mandi

kemikonti ha detto...

Ciao Roberto, sono passata per farti gli auguri di Felice Anno Nuovo e per dirti che ho preparato i Cavalucci Toscani seguento la tua ricetta.... meravigliosamente squisiti!
Kemi

ROBERTO ha detto...

Rosetta: Grazie mille anche a te!!
Kemi: Grazie mille anch a te!! Sono contentooo che tu li abbia preparati e ti siano piaciuti :-)
Ciao :-)

mi.kk ha detto...

li ho preparati ma i miei vasetti hanno avuto una trasformazione ho notato dei rigonfiamenti del tappo superiore come mai......

ROBERTO ha detto...

mi.kk Di che rigonfiamenti parli?
Le possibilità sono tante:
-Troppo contenuto all'interno (devi stare sempre sotto la vite)
-Tappi rovinati
-Tappi già utilizzati
-Avvitatura troppo stretta
Se poi parli di un leggero rigonfiamento in cottura è normale..ma poi quando saranno freddi andranno sottovuoto e il rigonfiamento sparirà!!
In ogni caso se la sterilizzazione non è andata a buon fine, svita i tappi e cambiali ripetendo l'operazione oppure conserva in frigo!!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget