mercoledì 12 ottobre 2011

CROSTATA DI MELE ANNURCA , RUM , NOCCIOLE, CIOCCOLATO E CREMA



Voglia di crostate...voglia di mele e di autunno..autunno che non vuole arrivare!! Una ricetta pensata ieri! Una crostata golosa, profumata di rum , cremosa e croccante allo stesso tempo!

Ingredienti :
  • 400 gr di frolla ( potete prepararla con 375 gr farina, 150 gr di zucchero a velo, 150 gr di burro, 3 tuorli, la scorza di un limone, 1 pizzico di sale, 2 cucchiaini di lievito per dolci.)
Per la crema:
  • 300 gr di latte intero
  • 12 gr di amido di mais
  • 70 gr di acqua
  • 100 gr di zucchero
  • 2 rossi d'uovo
  • 1/2 bacca di vaniglia
Per la farcia:
  • 70 gr di brioches o croissant
  • 30 gr di rum
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di granella di nocciole tostata
Per finire:
  • 400 gr di mele annurche pulite e private di torsolo
  • Zucchero semolato q.b.
  • Gelatina neutra q.b. per lucidare
Procedimento:

Preparate la frolla impastando tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta omogenea. Lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti. 
Preparate la crema:
Versate l'acqua e lo zucchero in  un pentolino e fate bollire fino a 110°- 112°C - fino a formare uno sciroppo, e lasciate intiepidire.
Versate in un pentolino il latte lasciandone da parte un poco (circa 5 cucchiai). Aggiungete la bacca di vaniglia aperta e raschiata dai semi (con tutti i semi) nel latte e fate intiepidire.
In una ciotola miscelate l'amido con i 5 cucchiai di latte freddo sciogliendolo per bene.
Quando il latte sarà caldo aggiungete il latte con l'amido e continuate a cuocere mescolando fino ad ottenere una crema di latte abbastanza densa.
Toglietela dal fornello e aggiungete lo sciroppo tiepido e miscelate. In ultimo quando la crema avrà perso temperatura togliete la bacca di vaniglia e aggiungete i 2 rossi d'uovo. 

Stendete la pasta frolla sul piano con un poco di farina. Avvolgetela nel mattarello e trasferitela nella tortiera . Fate aderire per bene il fondo e bordi lasciandoli alti (li rifilerete dopo).
Bucherellate la base della frolla con la forchetta e sistemate in frigo.
Nel frattempo tagliate il cioccolato a pezzetti. 
Tagliate le brioches a pezzetti piccoli e irroratele con il rum .
Prelevate la frolla dal frigo.
Versate per prima cosa le brioches bagnate di rum e poi procedete con il cioccolato fondente e con la granella di nocciole tostata. 
Versate la crema e livellate.
Sistemate le mele (che avrete tagliato a fettine da circa 5/7 mm) in circolo sovrapponendole e sistemandole molto vicine fino a coprire completamente.
Spolverate di zucchero semolato e rifilate il bordo della frolla a livello con le mele.

Infornate a 180°C per circa 45-60 minuti o comunque fino a che la frolla sarà ben dorata e la crema e le mele saranno cotte.
Sfornate e lasciate freddare.
Sformate la crostata e lucidate con la gelatina neutra calda fino lucidare per bene tutto.
Passate in frigo per 1 ora prima di servire!

8 commenti:

Loredana ha detto...

Ma come è bella e sarà sicuramente ottima!!!
sai che le annurche non le ho mai cotte???
ciao loredana

Caterina ha detto...

divinamente bella, e sono sicura molto golosa, complimenti!!

Tabata Potter ha detto...

se mi avessero detto ceh avrei imparato a cucinare d aun ragazzo non ci avrei mai creduto. E invece è così. Grazie per le tue bellissime ricette e per come le spieghi

Trattoria da Martina ha detto...

Mi ispira molto questa crostata!!Forse se dovessi farla non metteri il cioccolato. Le mele annurka sono le mie preferite...Buonissime!!! Bravissimo!

ROBERTO ha detto...

Loredana: Grazie mille! Ti dirò sono perfette per la cottura..pensa che dopo 1 ora di cottura sono rimaste belle croccanti!
Tabata: Grazie mille ..gentilissima!! :-)
Trattoria: Umm ma il cioccolato gli da una marcia in più...è una goduria! Provala! Grazie

stefy ha detto...

Che boglia di una bella fetta di questa torta di mele....è veramente bella da vedere e ne sono certa squisita da mangiare....

Giulia Mastellone ha detto...

Bellissima torta complimenti!!! Una domanda sola..è possibile sostituire il rum con qualcos altro?

ROBERTO ha detto...

Grazie mille !
Ciao Giulia si certo utilizza un altro liquore , magari un marsala :)

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget