giovedì 20 ottobre 2011

SCHIACCIATA CON L'UVA











Da tempo mi riproponevo di preparare la mitica schiacciata con l'uva! Finalmente una amica Toscana mi ha procurato una ricetta e non ho esitato a prepararla! 
Ho modificato la quantità di lievito e la lievitazione (chi mi conosce sa che prefersco lievitazione lunghe con pochissimo lievito) e ho deciso di inserire le noci soffritte nell'impasto anche se non specificato!


Ingredienti per una teglia rettangolare 28X32 o 30X30 :

Per la pasta:
  • 600 gr di farina 0 manitoba supermercato (12,5 gr proteine)
  • 3 gr di lievito di birra compresso
  • 350 gr di acqua circa
  • 25 gr di zucchero 
  • 15 gr di olio 
  • 4 gr di sale
  • 80 gr di noci tritate grossolanamente
Per il ripieno e la finitura:
  • 1 kg di acini d'uva da vino (io ho usato fragola)
  • 150 gr circa di zucchero ( Lo zucchero è a discrezione..io ho usato queste dosi)
  • Olio
  • 20 gr di noci tritate
Procedimento:

Scaldate l'olio in un pentolino, aggiungete le noci tritate e soffriggete per qualche secondo. Togliete dal gas e lasciare freddare.
Sciogliete nell'acqua il lievito, e lo zucchero. Impastate con l'impastatrice a velocità 1 (o a mano) la farina e l'acqua a lungo fino a creare un impasto di consistenza simile a quello della pizza e ben elastico.
Quando la pasta sarà liscia aggiungete le noci soffritte e il sale e amalgamate .
Lasciate riposare la pasta per 40 minuti circa. 
Formate a palla e sistemate la pasta in una ciotola unta di olio. Ungete la superficie e coprite per bene con pellicola trasparente.

Sistemate in frigo per 24 ore . Passate le 12 ore prelevate la pasta dal frigo ribaltatela sul piano, allargatela a rettangolo e date due pieghe a tre. Ripiegate verso il centro il lembo superiore e successivamente quello inferiore sopra il precedente. Ripetete l'operazione e ribaltate in modo che la chiusura vada sotto il panetto.
Sistemate ancora dentro la ciotola unta e mettete in frigo per altre 12 ore coprendola con la pellicola trasparente.
Superate le 12 ore togliete la pasta dal frigo e lasciatele prendere temperatura per 1 ora circa.
Dividete l'impasto 2/3 e 1/3 (circa 700 gr e 350 gr), formate a palla e coprite con pellicola e fate lievitare ancora per 30 minuti circa.

Stendete i 2/3 di pasta in una teglia unta di olio fino a ricoprire tutta la base della teglia e un poco i bordi.
Ungete la pasta di olio e versate gli acini d'uva . Spolverate con 100 gr di zucchero (vedi foto 1 collage)
Stendete l'altra pasta su un piano e sistematela sopra gli acini . Pizzicate i bordi e rigirateliunendo le due sfoglie e rigirateli sopra. 
Ungete di olio la sfoglia superiore , versate gli altri acini d'uva e premete per farli affondare. 
Spolverate infine con i 50 gr di zucchero rimanente e le noci (vedi foto 2 collage)

Lasciate lievitare 30 minuti ancora e infornate a 180 ° o 200° C per circa 1 ora.

Sfornate e lasciate freddare! 





7 commenti:

Rosetta ha detto...

Bravo Roby !
Mandi

Vevi ha detto...

E' molto bella, quelle sfumature violacee dell'uva mi fanno impazzire! chissà che buona, prima o poi la farò anche io! ;)

Vevi :)

Lucia ha detto...

E' un vero spettacolo! :-)

stefy ha detto...

Ne mangerei molto volentieri una bella fettina...............è golosissima......

Luisa ha detto...

adoro la schiacciata con l'uva.. delizia pura!mi unisco trai tuoi lettori.. ciao a presto
luisa

Mamma Papera ha detto...

Che delizia, di sapore e di colore!!
Baciotti e buon ponte..

RITA ha detto...

buonissima Roberto ...la rifaro' di nuovo...

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget