domenica 27 marzo 2011

CROSTATINE MERINGATE CON CREMA ALL'ARANCIA E MANDORLE SFOGLIATE




Un buonissimo scrigno che racchiude una morbida crema all'arancia! Una frolla croccantissima e friabile al sentore di mandorle contrasta con la morbidezza della crema e la spumosità della meringa!
Ingredienti per 20 crostatine (diametro 7,5 e base 4,2 ):
Per la frolla alle mandorle:
  • 100 gr di farina di mandorle (finissima)
  • 150 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 150 gr di burro
  • 1 uovo
Per la crema all'arancia:
  • 400 ml di latte
  • 100 ml di succo di arancia spremuta
  • 4 tuorli d'uovo
  • 100 gr di zucchero
  • 30 gr di amido di mais
  • La scorza di 2 arance grattugiata
Per la meringa:
  • 3 albumi
  • Zucchero (il doppio del peso degli albumi)
  • Qualche goccia di succo di limone
Per finire :
  • 30 gr di scorza d'arancia candita
  • 30 gr di mandorle sfogliate (quelle usate da me hanno spessore di un petalo..in sostituzione usate farina di mandorle)
  • Ricciole di scorza di limone
Procedimento:
Preparate le frolla:
Miscelate le farine e lo zucchero a velo. Aggiungete il burro morbido a cubetti e l'uovo. Impastate a mano o con l'impastatrice usando la foglia fino a che la massa non sarà ben amalgamata.
Copritela con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparate le crema all'arancia.
In un pentolino versate il latte, il succo e le scorze di arancia e mettete a scaldare sul fornello a fuoco lento.
Nel frattempo lavorare i tuorli con lo zucchero in un pentolino (che poi userete per la cottura della crema) fino a renderli chiari. Aggiungete l'amido e mescolate per bene.
Aggiungete gradatamente il latte tiepido sempre mescolando con la frusta.
Portate sul fuoco e fate cuocere a fuoco lento continuando a mescolare fino a che la crema si sarà addensata.
Togliete dal fuoco e versate subito in una ciotola , aggiungeteci la scorza candita (precedentemente tritata) mescolate e lasciate riposare.
Preparate i gusci di frolla alle mandorle:
Prelevate la frolla dal frigo e stendete su un piano infarinato fino ad uno spessore di 3-4 mm . Rivestite gli stampini con la frolla e sistemateci dentro un pezzetto di carta da forno e dei fagioli secchi.
Cuocete a 180 gr fino a che i bordi delle crostatine non sono ben dorate. Prelevatele dal forno e rimuovete i fagioli e la carta e se necessario ripassate in forno per 1-2 minuti ancora.
Lasciatele freddare e sformatele.
Preparate le meringa:
Montate gli albumi a neve con 1 pizzico di sale e quando saranno "sodi" aggiungete a più riprese lo zucchero sempre continuando a montare. Aggiungete le goccie di limone e montate a lungo fino ad ottenere una meringa bianchissima e soda!
Composizione del dolce:
Versate in ogni guscio 1 cucchiaio abbondante di crema all'arancia . Spolverate la superficie della crema con le mandorle sfogliate e coprite con la meringa .
Per la meringa potete decidere di spatolarla con movimento ondulato come ho fatto io oppure sistemarla con la sac a poche!!
Finite dorando la superficie della meringa con il cannello da chef o in alternativa utilizzando il grill del forno per pochi minuti.
P.S Io ho utlizzato il cannello (soluzione migliore) se utilizzate il grill del forno lasciate il forno aperto in modo tale che la crema contenuta nelle crostatine non si scaldi!!!
Spolverate ancora con pochi petali di mandorle e con alcuni riccioli di scorza di limone!
Una volta pronte potete servirle sia appena fatte che fredde!
Conservate in frigo!!!! (le meringa non si rovina :-)

5 commenti:

Francesca ha detto...

Veramente buonissime!!!!

Erica ha detto...

:O cavoli perfette e buonissime!
Sempre bravissimo anche nelle spiegazioni :)

Federica ha detto...

semplicemente divine!!!!!!!!!complimenti!

Lauretta and Mary ha detto...

Ciao Roberto! Stavo sbirciando il tuo blog per cercare la ricetta da rubarti e mi sono accorta che qui manca la dose di burro nella frolla :)...grazie e complimenti per le ricette...tutte bellissime e sicuramente ottime!

ROBERTO ha detto...

Grazie Mille Lauretta ho aggiustato :-D

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget