martedì 15 giugno 2010

CIOCCO-RAVIOLI

Questa ricetta nasce da una mia interpretazione di questo dolce che spesso si usa in periodo carnavalesco ed ora è stato anche messo in commercio dal pastificio Rana.
Ho fatto una ricerca di varie ricette sommandole e modificandole a mio piacimento. Il risultato sempra molto buono. Sono dei ravioli di pasta al cacao con ripieno di ganache al cioccolato, nocciole e ricotta.
Per ora vi presento esclusivamente i ravioli che potete preparare in vari modi ! Potrete prepararli fritti e serviti con del gelato, oppure cotti in padella e flambati con del rum e della frutta e in altri modi...
Fra qualche giorno vi metterò anche la mia proposta.
Ingredienti per la pasta:
  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di semola rimacinata di grano duro
  • 75 gr di cacao amaro in polvere
  • 1 cucchiaino di caffe in polvere
  • 4 uova
  • 1/2 bicchiere d'acqua circa (se necessario)

Ingredienti per il ripieno:

  • 200 gr di cioccolato fondente
  • 150 gr di cioccolato gianduia
  • 300 gr di panna da montare
  • 2 cucchiai di Rum
  • 80 gr di granella di nocciole
  • 50 gr di goccie di cioccolato
  • 60 gr di ricotta di pecora

Pocedimento:

Preparate il giorno prima la ganache al cioccolato. Scaldate la panna sul fuoco senza farla bollire.

Toglietela dal fornello e versateci dentro il rum e i due cioccolati spezzettati. Mescolate lentamente fino a ottenere un composto liscio.

Lasciate freddare e aggiungere la granella di nocciole.

Lasciate a temperatura ambiente fino alla mattina seguente.

Preparate la pasta:

Impastate le farine, il cacao, il caffè, con le uova e l'acqua se necessaria fino a formare una pasta ben soda come la normale pasta fresca all'uovo.

Sistemate in una busta in plastica e lasciate riposare. Io l'ho fatta sempre il giorno prima e sistemato in frigorifero.

La mattina seguente :

Setacciare la ricotta e unirla alla ganache al cioccolato lentamente. Aggiungere infine le goccie di cioccolato. Versare la crema ( che dovrà essere di consistenza densa e spumosa) in una sacca da pasticcere.
Stendere la pasta a piccole porzioni infarinando bene il piano da lavoro e lavorandola bene con la sfogliatrice.
Io dopo averla lavorata piu volte ai numeri piu bassi l'ho passata 2 volta al numero 4 per ottenere la sfoglia da utilizzare.
Preparate quindi una sfoglia lunga e larga quato la larghezza dei rulli della sfogliatrice.
Sistemate sul piano infarinato leggermente e con la sacca da pasticcere versate dei ciuffetti di ripieno a distanze regolari vicino al margine superiore della sfolgia. Regolatevi a seconda del vostro tagliapasta o stampo.
Inumidite leggermente con l'aiuto di un pennello i bordi e gli spazi tra i ripieni e chiudete piegando la sfoglia nel senso della lunghezza.
Premete bene ogni spazio partendo da sotto , lati e sopra. Attenzione a non lasciare aria nello spazio adibito al ripieno altrimenti si potrebbero aprire in cottura.
Ritagliate con il tagliapasta. Io ho usato un taglia biscotti con forma di simil Oro saiwa per farli assomigliare di più a dolci :-)
Sistemate in un vassoio e congelateli se preferite.
Con questa ricetta ho ottenuto 60 ravioli (5cmX5cm) con nessun avanzo ne di pasta ne di ripieno!!
Provatelii

4 commenti:

Giuky ha detto...

Buonissimi questi ravioli..aspetterò la tua proposta..sono troppo curiosa..:D

ROBERTO ha detto...

Grazie mille....va bene haha :-)

Giuky ha detto...

Aspetterò allora la tua proposta..:)intanto mi segno la ricetta di questa fantastica bontà!:)

malù ha detto...

Ma che ghiottonerie ci sono nel tuo blog, complimenti!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget