mercoledì 4 febbraio 2009

FRAPPE-CHIACCHERE

Finalmente è arrivato il carnevale ed io oggi sono riuscito ad avere qualche ora per dedicarmi alla cucina. E' un periodo intanso pieno di esami e studiando 12 ore al giorno è difficile poter dedicarsi alle mie passioni. In questi giorni farò qualche altro dolce di carnevale anche se mi sto già preparando agli altri esami!
Ingredienti:
  • 500 gr di farina manitoba
  • 4 uova piccole
  • 3 gr di sale
  • 80 gr di zucchero
  • 10 gr di lievito di birra
  • 40 ml di vino bianco
  • 60 gr burro morbido
  • La scorza grattuggiata di due limoni

Procedimento:

La sera prima:

Miscelate insieme la farina, la scorza di limone, lo zucchero e le uova e impastate.

Aggiungete il vino dove avrete sciolto il lievito e continuate ad impastare. Impastate fino a rendere l'impasto liscio e morbido. Quando l'impasto sarà liscio aggiungete il burro morbido e fate assorbire, e in ultimo il sale. Una volta pronto avvolgete l'impasto in carta da forno e poi mettetelo in un sacchetto di plastica chiuso. Lasciatelo riposare in frigo per 12 ore

Mattina:

Prelevate l'impasto dal frigo e tagliatelo a fette. Tirate la pasta con la nonnapapera aiutandovi con la farina e facendo più passaggi. Quando otterrete delle sfoglie ben lavorate tiratele fino alla penultima misura ripassandole 2 volte o se preferite fino all'ultima misura. Devono essere molto sottili. Tagliate le strisce nel senso della lunghezza con una rotella dentata dividendo la sfoglia in due sfoglie lunghe. Porzionate ad una misura di circa 15cm (non di più altrimenti in cottura divendano lenzuoli) e praticate due tagli sempre nel senso della lunghezza.

Scaldate l'olio. Deve essere ben caldo circa 180°C /190° C. Mettete alcune chiacchere nell'olio caldo come appaiono le bollicine giratele e fatele cuocere dall'altro lato.

P.S. Non fate riposare le frappe pronte prima di friggerle perchè altrimenti la pasta si seccherà in superficie e non permetterà la fuoriuscita delle bollicine!!!

Scolatele in carta assorbente e quando fredde spolveratele di zucchero a velo!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget