mercoledì 22 giugno 2011

PAO DE DEU - BRIOCHES PORTOGHESI ALLA NOCE DI COCCO


Qualche giorno fa la mia Elena ha comprato una noce di cocco...
Il cocco è uno di quei frutti che qualche volta si desidera ma di cui non si possono fare grandi scorpacciate...
Per questo ho deciso di trasformarlo in un bel dolcetto... e non potevo certo preparare i classici dolcetti al cocco!!! 
Ho fatto una ricerca approfondita e ho trovato queste spendide brioches portoghesi! Tra le tante ricette ho poi creato questa...la mia!!!
Essendo un lievitato ho ridotto al limite la quantità di lievito di birra aumentando le ore di lievitazione e facendo una lievitazione lenta nel frigo per far si che l'impasto si arricchisse ancora di più. Ho aumentato la dose di burro, le uova, e insaporito la crema di copertura.

Ingredienti per 18 Pao de deu:
  • 600 gr di farina  manitoba da supermercato
  • 4 uova
  • 70 gr di zucchero
  • 200 gr di burro
  • 180 gr di latte tiepido
  • 3 cucchiai acqua di cocco (potete ometetterli se volete)
  • 4 gr di lievito di birra fresco
  • 1 bacello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
Per la copertura:
  • 150/160 gr di cocco fresco grattugiato (1 noce di cocco piccola)
  • 130 gr di zucchero
  • 2 uova piccole
  • 2 bustine di vanillina
  • La scorza grattata di un limone
  • 1 cucchiaio di fecola di patate
Procedimento:

Sciogliete il lievito in poco latte tiepido .
Versate nella ciotola dell'inpastatrice la farina, le uova, lo zucchero e il latte con il lievito e impastate con il gancio. Fate amalgamare per bene gli ingredienti e sempre impastando inserite gradatamente il latte (regolatevi in base alla consistenza della pasta), il sale e la vaniglia (i semi raschiati dal bacello).
Impastate a lungo a velocità 2 fino a che l'impasto non sarà risultato elastico e si stacchera per bene dalle pareti. 
Aggiungete il burro morbido a più riprese sempre impastando e facendo assorbire per bene tra una ripresa e l'altra. 
Una volta incorporato tutto il burro impastate ancora fino ad incordare bene la pasta. 
P.S. Attenzione a non scaldare la pasta eccessivamente!! Toccate la pasta con la mano  e se risulta tiepida fermatevi e passatela in frigo per qualche minuto prima di completare l'impasto.

Quando l'impasto sarà pronto ribarltatelo sul piano unto di burro e sbattettelo qualche volta richiudendolo su se stesso. Ripetete alcune volte e chiudete a palla.
Sistemate l'impasto dentro una ciotola capiente e spennellatelo di burro. Coprite con la pellicola e lasciate 40minuti/1 ora a temp ambiente .
Riponete la ciotola in frigo per 12 ore.

Superate le 12 ore togliete la ciotola dal figo e attendete 90 minuti circa perchè la pasta torni a temp ambiente.
Quando sarà tornata morbida ribaltatela sul piano (sempre spennellato di burro) e date due pieghe a 3 (Allargate la pasta con le mani e chiudete un lato verso il centro. Fate la stessa cosa con l'altro lato sovrapponendolo al primo ...otterrete 3 lembi di pasta !! Questa è la piega a 3!! Ripetetela 2 volte!)

Coprite per bene e lasciate riposare per 30 minuti circa.
Dividete la pasta in pezzi da 70 gr l'uno.
Sul piano unto di burro prendete un pezzo di pasta per volta e portate gli angoli verso il centro premendo un poco. Ribaltate sul piano e "Pirlate" la pagnotta facendo roteare con il taglio della mano sul piano in modo che si chiuda per bene sotto.
Sistemate su carta da forno e lasciate lievitare coperti con un telo di cellophane per 1 ora circa ( o comunque quansi al raddoppio)
Nel frattempo preparate la copertura :
Lavorate leggermente le uova con lo zucchero , aggiungete la vanillina e la scorza di limone. Aggiungete il cocco e la fecola e mescolate epr bene fino ad ottenere un composto omogeneo abbastanza sodo.
Quando i panetti saranno lievitati scopriteli e fate formare una pelliccina esterna per qualche minuto.
Sistemate 2 cucchiaini (circa) di copertura su ogni panetto (appena prima di infornarlo) e spennellate il resto della brioches con un l'uovo intero sbattuto con pochissimo latte.
Infornate a 180/200° C per 20/30 minuti  (regolatevi a seconda del forno). Togliete dal forno e una volta freddi spolverate di zucchero a velo.
Rimangono morbidi 1 gg se chiusi dentro una bustina !! Vi consiglio comunque sempre che non li consumiate subito di congelarli e scongelarli qualche minuto prima della colazione!!!



3 commenti:

Patty ha detto...

Molto interessanti e originali i tuoi pao del Deu al Cocco. Hanno dentro tutto l'aroma dell'estate ed evocano tutto il fascino e la personalità di un paese che amo molto. Un abbraccio, Pat

Ines ha detto...

Che delizia questa ricetta! Deve essere davvero ottima, sicuramente da provare, la segno ;)

stefy ha detto...

assolutamente ottimi questi panini...passo per la prima volta ma mi aggrego come sostenitrice fissa.....passa a trovarmi e fai altrettanto se ti va....ti aspetto....stefy

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget