domenica 7 novembre 2010

STRUDEL DI MELE

Per 2 strudel medi:
Ingredienti per la pasta strudel:
  • 300 gr di farina forte (manitoba)
  • 20 gr di olio
  • 15 gr di burro
  • 1 uovo
  • 1 bicchiere di acqua tiepida (circa)
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti per la farcia:

  • 1 kg di mele renette pulite (1.4 circa intere)
  • 120 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di pane grattato
  • 60 gr di uvetta
  • 70 gr di pinoli
  • 1 bicchiere di rum
  • 70 gr di burro
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • La scorza grattata di 2 limoni

Procedimento:

Preparate la pasta lavorando tutti gli ingredienti insieme e aggiungendo gradatamente l'acqua. Lavorate a lungo con l'impastatrice o a mano fino a rendere la pasta molto liscia ed elastica.

Fatela riposare per 30 minuti coperta con una pentola precedentemente scaldata (fateci bollire l'acqua , svuotatela e asciugatela).

Nel frattempo preparate le farcia. Mettete a bagno l'uvetta con il rum e lasciate ammollare.

Nel frattempo saltate in padella il pane con 60 gr di burro fino a dorarlo leggermente. Fate lo stesso procedimento per i pinoli con i 10 gr di burro rimanenti.

Sbucciate le mele e pulitele. Tagliatele a spicchi e a fettine di circa 5 mm.

Versatele in una ciotola e irroratele di succo di limone. Aggiungete lo zucchero, la cannella, l'uvetta sultanina precedentemente strizzata e i pinoli.

Dividete la pasta in due panetti. Stendete la pasta sul piano infarinato prima con il mattarello e successivamente allargatela delicatamente con le mani.

Adagiatela su un telo di cotone infarinato ungetela leggermente con burro fuso e continuate ad allargare la pasta facendo scivolare il dorso della mano dal centro verso i bordi fino ad ottenere una pasta trasparente.

Vi consiglio di utilizzare un telo da cucina con disegni o scritte. Quando la pasta fa intravedere il disegno il suo spessore è adeguato.

Rifilate i bordi della pasta creando un rettangolo più lungo che largo.

Spolverate la superficie con metà del pane dorato e versate sopra metà delle mele lasciando 4 /5 com di contorno libero dalla farcia.

Piegate un lembo della pasta sopra la farcia e pian piano sollevando il telo arrotolate la sfoglia su se stessa. Spennellate di uovo l'ultima parte di sfoglia e completate con l'ultimo giro in modo che la chiusura sia sotto.

Schiacciate bene i lati di chiusura e avvolgete su se stessi formando un bordino.

Procedete allo stesso modo per il 2° strudel

Sistemate in una teglia con carta da forno. Ungete la superficie dello strudel con burro fuso.

Infornate a 160-170 °C per circa 40 minuti . Spennellate spesso la superficie con burro fuso anche durante la cottura.

Prima di servire spennellate con zucchero a velo!

Se avrete steso bene la pasta lo strudel avra una sfoglia croccante esterna e internamente solamente una crema di mele, pinoli e uvetta !!!

7 commenti:

Manu ha detto...

Ciao bravo
il tuo è uno dei pochi strudel che vedo fare come dovrebbe essere fatto senza troppi ingredienti strani

se vuoi viene perfetto anche se lasci la chiusura sopra, non si apre in cottura
se ti fa piacere questo è il mio

Strudel trentino

ciao hai un bel blog
buona domenica
Manu

ROBERTO ha detto...

Grazie manu! Si si lo so è per questione di forma la chiusura sotto!
Ho visto il tuo bello !Io però tiro la sfoglia fino al limite :-)

manuela e silvia ha detto...

Ciao! troppo buono questo strudel! è uno dei dolci che preferiamo! semplice e goloso!
baci baci

Pat ha detto...

Adoro lo strudel e questo mi sembra anche abbastanza facile da fare! la scorsa settimana ho raccolto le mele e sicuramente sarà un dolce che mi accompagnerà durante l'inverno, bravo!
Ciao Pat

Maya ha detto...

Ciao Roberto, ho provato la tua ricetta di strudel..ho fatto anche la torta di pere e liquerizia ed il pane saportio. Trovo il tuo blog, le tue ricette, le tue foto stupende. A breve pubblico un paio delle tue ricette ovviamente citandoti. Un abbraccio

Maya ha detto...

ciao roberto ho fatto lo strudel ed è magnifico. Ho fatto anche la torta con pere e liquerizia ed il tuo pane saporito che a brebve pubblicherò. trovo il tuo blog, le tue ricette e le tue foto fantastiche.

ROBERTO ha detto...

Grazie mille a tutti!
Grazie Maya sei gentilissima <3

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget