giovedì 14 ottobre 2010

CIVRAXEDDU RIPIENO





La ricetta originale utilizza lievito di birra io l'ho modificata utilizzando lievito madre e aggiungendo fromaggio al ripieno
Ingredienti per la pasta:
  • 600 gr di farina di semola rimacinata
  • 150 gr di lievito madre
  • 150 gr di acqua
  • 1 gr di lievito di birra fresco
  • 7 gr di sale fino
Ingredienti per la farcia:
  • 1 kg di patate vecchie
  • 300 gr di zucca
  • 2 cipolle grandi
  • 150 gr di lardo
  • 300 gr di primo sale (la ricetta originale usa dolce sardo)
  • 200 gr di casu e fitta ( o formaggio di capra messo per due gg in salamoia acqua e sale)
  • 6 cucchiai di olio exstra vergine di oliva
  • 2 spicchi di aglio
  • sale
  • pepe
Procedimento:
Per la farcia : (vi consiglio di prepararla la notte prima)
Tagliate la zucca e cubetti molto piccoli e soffriggetella in padella con la cipolla tritata, il lardo sminuzzato e pochissimo olio di oliva. Fate soffriggere bene fino a cuocere completamente la zucca.
Nel frattempo far bollire le patate con la buccia in abbondante acqua salata. Pelatele e passatele .
Scaldate 6 cucchiai di olio con l'aglio in camicia. Aggiungete solo l'olio alle patate e miscelate. In ultimo aggiungete il soffritto di zucca e miscelate.
Aggiungete i formaggi grattugiati e miscelate ancora e conservate in frigo .
La notte prima preparate il lievito :
Utilizzate 15 gr di lievito madre che avrete precedentemente rinfrescato per almeno 2 volte.
Scioglietelo con 150 gr di acqua e aggiungete 150 gr di farina fino ad ottenere una pastella morbida. (regolate l'acqua in base alla farina)
Prelevate metà della farina avanzata e uniteci un poco d'acqua velocemente a creare una pasta non troppo molle.
lasciate riposare tutta la notte sia il lievito che la pasta in autolisi.
La mattina presto :
Versate il lievito madre in impastatrice, il lievito di birra e aggiungete la pasta in autolisi e la farina. Impastate a velocità 1 aggiustate di acqua e lasciate impastare fino ad ottenere con pasta molto elastica e liscia. Aggiungete il sale e incorporate.
Se impastate a mano fate lo stesso procedimento.
Lasciate lievitare per circa 2.30 /3 ore o comunque fino a raddoppio.
Dividete l'impasto in 10 panetti da 100 grammi.
Stendete i panetti con le mani o mattarello fino a diametro di 18/20 cm circa. Versate 2 cucchiai abbondanti di farcia e chiudete la pasta delicatamente in modo da coprire quasi tutto il ripieno!
Coprite e lasciate lievitare per 30-45 minuti.
La ricetta nasce da una ricetta da Clelia con le mie modifiche!
Infornate in forno molto caldo 200 °C. fino a cottura (circa 35-40 minuti)

1 commento:

lucy ha detto...

questa mi mancava come ricetta, assolutamente da provare e poi il risultato mi sembra fantastico!complimenti

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget