sabato 10 gennaio 2009

MERAVIGLIE DELLE MERAVIGLIE

Questo è il meraviglioso regalo che mi ha fatto la mia ragazza proprio oggi..Sono ancora emozionato perchè questo libro l'ho sfogliato spesso in libreria ma non ho mai pensato di comprarlo..forse per il prezzo non così basso!! Ma ducasse...li vale proprio tutti quei soldi!!
Per ora l'ho solo sfogliato con delicatezza e timore cercando di non leggere ancora le ricette perchè non ho abbastanza tempo da dedicargli purtroppo. So già che mi rapirebbe e mi farebbe impazzire facendomi correre al supermercato a cercare tutti gli ingredienti per quelle meravigliose ricette...e quante ricette, 250!!!! Sono felicissimo e spero di poter postare al più presto una meraviglia da questo libro, quIndi preparatevi tutti!!!

12 commenti:

Carolina ha detto...

Eh sì, è proprio una meraviglia... Aspetto a gloria una delle 250 ricette, o anche tutte!
Buona giornata.

Anonimo ha detto...

ciao ! Alain Ducasse avra' pure 6stelle michelin ( vorrei proprio vede' e' francese!!) ma pagare 850 $per una cena ,a me sembra ridicolo. inoltre ,anche se e' il piu' quotato chef del mondo(!!??) on line si leggono commenti nn proprio lusinghieri sul cibo e il servizio dei suoi locali.il libro sara' pure carino ,ma nn lo considero il migliore ,desole'! ah sapete l'ultima trovata dei francesi? vorrebbero eleggere la loro'cucina'patrimonio dell'Umanita' ! ahah questa si che e' bella !!

ROBERTO ha detto...

Ma io non ho mai parlato dei locali anche perchè non potrei nemmeno pensare di andarci....!Il libro non sarà pure il migliore ma è fatto benissimo perfetto dal punto di vista grafico e dell'imapginazione ma anche per quanto rigurda le ricette e le presentazioni..non sono proprio d'accordo con te mi dispiace!!

mika ha detto...

Salve!!!
Ho appena scoperto il tuo sito e mi piace molto...saranno tutte quelle ricette sarde che mi fanno sentire a casa!!!
Complimenti davvero...

ROBERTO ha detto...

Grazie mika davvero grazie mille!! e...capisco anche io sono sardo e vivo fuori dalla sardegna!!

Kakawa ha detto...

Ciao Roberto!
Questo libro è fantastico...dì pure alla tua ragazza che ha fatto una bellissima scelta!!
Me l'hanno regalato a Natale, quindi ho avuto già un po' di tempo per studiarlo un po'...fantastiche ricette e fantastiche presentazioni...adesso devo solo decidere con cosa cominciare!!!
Quindi buon lavoro e..buona scelta!! :-)

Barbara ha detto...

Bellissimo regalo ed in tema.. visto che il tuo blog nel concorso francese sale.. sale... sale!!!
In bocca al lupo, ovviamente ti ho votato!!

ROBERTO ha detto...

Kakawa: Grazie ...e lo so io purtroppo per studio non ho ancora avuto tempo di dedicarmi seriaente ma lo farò e non vedo l'ora....!!
Barbara: Grazie mille e crepi il lupo!!

meredenis66 ha detto...

Anonimo critica moltissimo Ducasse....secondo cio che ha "sentito dire".... Pffff. In quanto a trovare ridicolo che i Francesi vogliano che la loro cucina diventi "patrimonio dell'Umanità".... perchè no??? Preferisce forse che sia MacDonal a farlo??? Sono italiana, e vivo in Francia, e posso dire che le cucine Italiana Francese e Cinese potrebbero pretendere al tirolo di "patrimonio dell'Umanità. In quanto riguarda il prezzo di una cena 850 euro, non mi sembra piu ridicolo di una Ferrari di 1 000 000 di euro : entrambi sono opere d'arte. Roberton complimenti per il tuo blog. Continua cosi'...

Sasha ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ROBERTO ha detto...

Ciao meredenis!! Non avresti potuto dire cose piu giuste!! Hai proprio centrato la mia idea di vita!! Complimenti!!Grazie ancora dei complimenti! Vienimi ancora a trovare !! ciao

Anonimo ha detto...

Chi non possiede la ragionevolezza per capire che un crumble perfetto come quello di Ducasse ha bisogno di almeno 8 mani tutte assicurate a tempo pieno e di almeno 16 ore di lavoro non può di certo capire che in quegli 850 si ritrova anche l'esperienza di uno chef che è riuscito a portare la cucina francese in giro per il mondo, (così come Nobu) garantendo un allucinante standard qualitativo...

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. L'autore, inoltre, non ha alcuna responsabilità per il contenuto dei commenti relativi ai post e si assume il diritto di eliminare o censurare quelli non rispondenti ai canoni del dialogo aperto e civile.Infine è vietata la riproduzione dei contenuti di questo blog, senza l'autorizzazione dell'autore.
Related Posts with Thumbnails
Si è verificato un errore nel gadget